Aiutiamo le persone a dare il meglio di sè

  • GESTIONE DI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI ED EDUCATIVI, DIURNI E RESIDENZIALI

  • LABORATORI DI CERAMICA E CARTA A MANO

La Cooperativa Il Granello, è stata fondata nel 1997 da un gruppo di genitori.

Gestisce una comunità alloggio, dei gruppi appartamento, alcuni percorsi di autonomia abitativa e un Centro Socio Occupazionale con attività laboratoriali (ceramica, carta a mano, feltro, stencil, assemblaggio, informatica), a valenza socio-educativa (ludico-motorie, culturali, economia domestica, stimolazione musicale, ecc.) e di integrazione territoriale (progetti ludico-didattici con le scuole primarie, collaborazione con le associazioni locali e sviluppo della rete territoriale).

Nei laboratori di attività espressive, finalizzati a far sperimentare, accrescere e affinare le capacità percettive, creative e di elaborazione degli utenti, si realizza oggettistica anche personalizzata per tutte le occasioni in cui si vuol fare di un regalo un gesto di solidarietà.

La Cooperativa offre principalmente queste tipologie di servizi:

📷 il Centro Socio Occupazionale (CSO) che storicamente rappresenta il primo settore di attività in cui la Cooperativa ha iniziato ad operare, funzionante da lunedì a venerdì dalle h. 9,00 alle h. 16;

📷 il servizio Residenziale che costituisce il motivo fondante della Cooperativa, suddiviso tra: comunità alloggio e gruppi appartamento, al fine di implementare progetti di promozione dell’autonomia personale e sociale e di sopperire con tempestività a situazioni di bisogno “definitivo e/o temporaneo”.

📷 Il PROGETTO “splendide” gruppo appartamento per quattro utenti disabili con età maggiore dei 50 anni

📷 Il progetto PONTE per gravi gravissimi nella sede di Casette di Sesto al Reghena

I destinatari dei servizi sono ragazzi e giovani affetti da disabilità psichiche, fisiche e sensoriali e a rischio di emarginazione sociale, di età superiore ai 14 anni, che hanno beneficiato di un percorso riabilitativo-addestrativo e che non presentano patologie che richiedano un’importante assistenza sanitaria.

Si tratta di persone in possesso del pre-requisito minimo costituito dalla presenza di autonomie personali e relazionali tali da permettere all’intervento di caratterizzarsi da un punto di vista formativo, educativo, riabilitativo e non solo come meramente assistenziale.

Da venti anni continua a mantenere il proposito di supportare le famiglie favorendo la centralità della persona con restrizione delle abilità garantendone la dignità, il diritto all’autonomia ed all’integrazione sociale al fine di incrementare i suoi livelli di qualità di vita.

Ad oggi la cooperativa svolge la sua attività in due Sedi, conta n. 32 dipendenti tra educatori e assistenti, n. 15 ospiti nel servizio residenziale e n. 24 ragazzi/e che frequentano le attività diurne diurno.